Vai al contenuto

Esperienze sul territorio

SERVIZI FORNITI  A  RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI

Gruppi.

Rivolti ai familiari degli ospiti degli istituti per anziani.

 È una vera e propria rete sociale creata per produrre sostegno tra i suoi componenti: i partecipanti vivono identici problemi o condizioni esistenziali, il loro obiettivo principale è ricevere/dare un aiuto supplementare attraverso l’iterazione reciproca.

Questi gruppi si prefiggono i seguenti obiettivi:

gestire i sensi di colpa; affrontare l’ansia provocata dalla necessità di confrontarsi con la vecchiaia, la malattia, la perdita; elaborare in modo positivo il confronto con un contesto che richiede nuove abitudini di vita quotidiana.

PROGETTO CARCERE: AZIONE NUOVI GIUNTI

Progetto finanziato dalla Provincia di Milano. 

Obiettivi del progetto: incrementare le competenze cognitive-relazionali dei detenuti per supportare e rafforzare le personali strategie di adattamento in situazioni di ansia e stress; rafforzare le competenze relazionali degli Agenti di Polizia Penitenziaria rispetto all’accoglienza dei nuovi giunti. Incontri settimanali.

 “RELAZIONI DI CURA E RETI DI SOSTEGNO” Legge 23/99

  • ·Percorsi formativi/informativi e laboratori esperienziali: percorsi e laboratori diretti a

creare percorsi di formazioni tesi ad aumentare le capacità legate alla cura, all’elaborazione di un proprio stile educativo e a facilitare la socializzazione e il supporto tra genitori;

  • ·Spazio di consulenza e ascolto psico-pedagogico: ambito di ascolto e consulenza

per i genitori dove, attraverso un confronto con esperti in grado di ascoltare e sostenere chi

vi si rivolge, riscoprire risorse o aumentare le conoscenze legate alla cura del bimbo/a, del

proprio ruolo genitoriale e dei servizi attivi sul territorio.

 “NON DISPERDIAMOCI” Legge 23/99

  • ·Sportello di ascolto psicologico scuola secondaria 1° grado Anna Frank e Lincoln
  • ·Sportello di ascolto psicologico scuola secondaria 1° grado Mazzarello
  • ·Sportello di ascolto psicologico scuola Istituto Montale – Parco Nord
  • ·Sportello di consulenza psico-pedagogica Istituto Comprensivo Balilla Paganelli (spazio rivolto agli insegnanti delle scuole primarie Sardegna, Lincoln, Bauer)
  • ·Attività di formazione professionale rivolta agli insegnanti delle scuole primarie Sardegna, Lincoln, Bauer, Villa e Monte Ortigara riguardante i Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • ·Attività di formazione professionale rivolta agli insegnanti delle scuole primarie Sardegna, Lincoln, Bauer, Villa e Monte Ortigara riguardante le tecniche Rogersiane applicate ai laboratori per bambini

 

  • ·Percorsi di gruppo rivolti a mamme, papà e coppie genitoriali, volti anche alla promozione della formazione di “genitori-tutor”, che possano configurarsi quali figure di animazione presso gli altri genitori
  • ·Attivazione di percorsi peer-support in gruppi di preadolescenti, in analogia con il lavoro svolto con i genitori
  • ·(progetto pilota) Attività di interclasse alle primarie: utilizzo della tecniche Rogersiane (KID’S WORKSHOP) direttamente con i bambini.